SVN solovelanet

SVN 54

SVN solovelanet: rivista digitale dedicata al mondo della vela. Articoli di navigazione, di nautica e barche a vela

Issue link: http://svn.uberflip.com/i/1299496

Contents of this Issue

Navigation

Page 120 of 135

121 www.solovela.net D isegnata dallo studio Felci, la nuova ge- nerazione di Dufour doveva rispondere alle due novità imposte dalla concorren- za in questi anni: . Le rampe che dal pozzetto portano al ponte di coperta dei nuovi modelli della Jean- neau e che hanno segnato il successo del Sun Odyssey 410; . Lo spigolo di prua dei nuovi Bénéteau che con- traddistingue le barche del cantiere francese dal 2017 e creano importanti volumi nelle cabine di prua. Per raggiungere questo obiettivo, nei modelli Du - four sono stati fatti due interventi: il primo sullo scafo, l'altro sui passavanti; vediamoli entrambi. . Lo scafo sale dall'acqua in modo tradiziona- le, ma dopo poche decine di centimetri sopra la linea di galleggiamento, l'angolo di salita delle murate si chiude verso l'alto, quasi verticalmen- te. Il cambio di inclinazione è deciso, ma non crea un angolo vivo come accade nei Bénéteau, piut- tosto un gomito, che va da poppa a prua e che in questa ultima zona ha il suo massimo effetto. Infatti, essere riusciti ad aumentare la larghezza della parte bassa dello scafo permette di sfrut - tare molto meglio lo spazio interno della cabina, non più condizionato dalla svasatura dello sca- fo e ciò aumenta considerevolmente il volume dell'ambiente. Lo stesso risultato si ottiene anche nella dinette che infatti è più grande di quella dei modelli pre - cedenti. . Le rampe di Jeanneau facilitano notevolmente di Maurizio Anzillotti

Articles in this issue

Links on this page

Archives of this issue

view archives of SVN solovelanet - SVN 54