SVN solovelanet

SVN 55

SVN solovelanet: rivista digitale dedicata al mondo della vela. Articoli di navigazione, di nautica e barche a vela

Issue link: http://svn.uberflip.com/i/1327417

Contents of this Issue

Navigation

Page 70 of 115

71 www.solovela.net Il sistema autovirante può inoltre essere usato per le vele di trinchetta (staysail) negli armi a cutter. Particolare attenzione va posta a non confondere armo a "Slutter (o Solent)" con armo a "Cutter", in en - trambi la vela minore potrebbe essere progettata con un sistema autovirante, ma il Cutter è pensato per uti- lizzare entrambe le vele di prua contemporaneamente, sfruttandone il frazionamento e la loro sovrapposizio- ne e avere lo spazio per il passaggio della vela di prua esterna durante le virate o le abbattute. Nell'armo a Slutter (o Solent) le vele devono essere usate alterna- tivamente in quanto gli stralli sono molto ravvicinati, quindi non c'è spazio per far passare la vela, che deve essere arrotolata prima di virare o abbattere. VENTO 35° 40° Cutter Slutter o Solent Uno dei cutter della Clipper Race L'armo a cutter prevede una trinchetta decisamente più piccola del genoa, mentre nell'armo a slutter la differenza tra le due vele è molto più contenuta. Tra queste due fotografie la prima è di un Moody armato a cutter, mentre la seconda è un Hanse armato a Slutter Le vele di prua non sovrapposte consentono il miglior angolo di scotta e le migliori prestazioni di bolina stretta

Articles in this issue

Links on this page

Archives of this issue

view archives of SVN solovelanet - SVN 55