SVN solovelanet

SVN 58 Speciale Charter

SVN solovelanet: rivista digitale dedicata al mondo della vela. Articoli di navigazione, di nautica e barche a vela

Issue link: http://svn.uberflip.com/i/1367650

Contents of this Issue

Navigation

Page 62 of 71

63 www.solovela.net In alto, uno scorcio di Bosa. Sopra, Pan Bianco vicino a Carloforte I porti (nord) Santa Teresa di Gallura posti 700 fondale mt 3-5 tel. 0789 751936 www.portosantateresa.com Porto Cervo posti 720 fondale mt 2-7 tel. 0789 91153 www.marinadiportisco.it Marina di Portisco posti 642 fondale mt 1-6 tel. 0789 34203 www.marinadiportorotondo.it Stintino posti 300 fondale mt 1-3,5 tel. 079 523519 cell. 3347404583 www.marinadistintino.it Cala Gavetta (la Maddalena) posti 130 fondale mt 3-6 tel. 0789 730121 www.comune.lamaddalena.ot.it Porto Massimo posti 140 fondale mt 2-8 tel. 0789 734033 www.portomassimo.it Palau posti 400 fondale mt 2-7 tel. 0789 708435 Cannigione posti 400 fondale mt 0,6-3 tel. 0789 88422 www.cannigione.com Cala dei Sardi posti 140 fondale mt 2-7 tel. 0789 1876125 www.caladeisardi.it Ventosa, è quindi tutta la zona di Budelli, Cavallo e arcipelago della Maddalena. Già a Porto Rotondo, il vento si placa. Per il resto della costa orientale, ovvero da Porto Rotondo in giù, il vento, anche quando sulle bocche tira forte, è gestibile e si trova sempre un riparo. Verso sud, le condizioni meteo sono più vicine a quelle del continente, tuttavia, la zona da Villasimius a Arbatax, si trova sul capo meri - dionale della Sardegna e come tutti i capi è soggetto alle bizze del tempo. Pericoli Tranne la zona di Bonifacio quando tira vento teso sul lato corso, l'unica zona che più che pericolosa è disagevole, è quella che va da Alghero a Carloforte, qui non ci sono né porti, né rade protette. Il pericolo per eccellenza della Sardegna, sono gli scogli semi - sommersi. Questi, ogni anno, reclamano un tributo costoso: decine di barche, specialmente a motore, finiscono la loro vacanza sulla punta di uno di loro. Come si dice "uomo avvisato, mezzo salvato", e questo è il caso della Sardegna. Qui, come del resto in ogni dove, bisogna navigare con gli occhi bene aperti e dopo aver studiato le carte. Non ci si avvi - cina a costa, senza prima aver studiato o la carta o il map navigator. Un altro pericolo, soprattutto nella zona nord, più popolata da scafi a motore, sono gli yacht affidati al pilota automatico. Non sono pochi gli incoscienti che sfrecciano da queste parti affidando la loro incolumità al pilota automatico, mentre loro sono sdraiati a poppa a prendere l'aperitivo con la bella di turno. Quindi, occhio ai motoscafi, non aspettate che siano loro a evitarvi, fatelo voi.

Articles in this issue

Links on this page

Archives of this issue

view archives of SVN solovelanet - SVN 58 Speciale Charter